Come era prevedibile il mese di agosto ha riservato incontri emozionanti al largo del Mar Ligure che dimostra sempre più di essere un mare unico per le sue mille biodiversità .

Stenella Genova
Foto di Gabriella Motta

Molto frequenti gli incontri con le stenelle e i tursiopi ,ma è stato facile anche avvistare tartarughe marine ( Caretta Caretta ) .

Durante l’escursione del 13 agosto è stata avvistata una tartaruga con purtroppo della plastica intorno al collo , il classico palloncino colorato con la cordicella che non gli permetteva di nuotare liberamente.

Tartaruga Genova
Foto di Gabriella Motta

Le biologhe presenti e l’equipaggio del Rodyjet ( Consorzio LiguriaViamare ) sono riusciti a liberare l’esemplare in difficoltà che ha ripreso a nuotare felicemente perdendosi velocemente nel blù profondo .

Continuano gli avvisamenti di Grampi , ormai presenza stabile , proprio davanti al porto di Genova , giusto lungo il Canyon del Polcevera .

I tursiopi sono spesso visibili sopratutto lungo la costa del Golfo Paradiso , verso Portofino, e almeno gli esemplari liguri sembrano in salute .

Delfino Genova
Foto di Gabriella Motta

Brutte notizie arrivano infatti dalle coste Toscane dove ormai si contano più di 40 tursiopi morti , spiaggiati , forse per epidemia di morbillo , senza escludere la solita mano dell’uomo per le concentrazioni di plastica e metalli pesanti che circondano ormai l’arcipelago toscano . ( L’isola di plastica tra Elba e Corsica )

Gli avvistamenti infine di capodogli si sono concentrati nella zona di ponente , lungo la scarpata provenzale , al largo di Sanremo .

Incredibile la danza dei tonni , visibili ovunque al largo . Ottima idea lo stop totale alla loro pesca iniziato proprio questo mese per permettere la loro sopravvivenza, visto che sono a rischio estinzione ( tonno rosso )

Le escursioni andranno avanti fino ad ottobre e quindi le emozioni non sono ancora finite , anzi sembra che il nostro mar ligure stia reggendo bene allo stress dettato dal riscaldamento marino ( 28 gradi ) inquinamenti da plastiche e sonoro ( molte le navi e yacth in questo periodo ) .

Se gli avvistamenti continuano a questo ritmo significa che le politiche di difesa ambientale intraprese , anche se minime , cominciano ad avere effetti positivi , ….rimaniamo moderatamente ottimisti per il nostro mar Ligure,….

L’escursione di whalewatching sono organizzate dal Consorzio Liguria Viamare , con base a Genova , in Porto Antico . Per info e prenotazioni telefonate e prenotate al numero 010265712.

Web:       http://www.liguriaviamare.it
email:    info@liguriaviamare.it


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *