La stagione whalewatching 2019 è ormai terminata : il clima ormai inclemente non facilita le escursioni anche se è ancora possibile incontrare mammiferi marini nel Santuario dei Cetacei .

Infatti sono recentissimi avvistamenti di balenottere ( ben 18 ) avvistate tra il 19 e il 20 di ottobre a bordo dei traghetti della Corsica Ferries dai ricercatori della fondazione CIMA tra Savona e Bastia , nel Santuario dei Cetacei . ( Leggi articolo Ansa )

Balena Genova
Balenottera Comune

Avvistamenti un poco fuori stagione ma dovuti probabilmente per il mare ancora caldo con alte concentrazioni di plancton .

La stagione 2019 in rapporto alle escursioni effettuate è stata nella media degli anni passati anzi per le stenelle , gli zifii e capodogli sicuramente positiva e sopra la media .

Inoltre considerando che i dati che seguono sono stati raccolti da un’unica imbarcazione ( Rodyjet del Consorzio Liguriaviamare ) inevitabilmente si può pensare che i numeri reali di presenze nel Mar Ligure sono sicuramente molto più alti e diversificati.

Ricordiamoci che sono molte ormai le strutture che per scopi scientifici o per turismo ambientalista solcano il Mar Ligure ogni estate e quindi ,…

Il report seguente segnala i dati che ho potuto osservare direttamente e quindi limitati ma comunque significativi e aggiornabili con i dati di altri partecipanti alle escursioni effettuate da aprile ad ottobre 2019:

whalewatching genova Liguria
Rodi Jet in whalewatching

Riepilogo: totale uscite 32.

Avvistamenti: 1 balenottera comune, 11 capodogli, 18 zifii, 4 branchi di grampi, 69 branchi di stenelle striate, 3 branchi di tursiopi, 6 tartarughe caretta caretta, 3 mobule, numerosi pesci spada, pesci luna, tonni, pesci volanti.

Ricordo che la stagione estiva è iniziata con ritardo : maggio è stato inclemente con basse temperature e lo stato del mare non sempre ottimale per le escursioni anche a Luglio .

Siamo soddisfatti per il lavoro svolto, credendo nell’importanza di far conoscere e amare queste bellissime creature e testimoni di una situazione ambientale del Mar Ligure buona , accettabile nonostante la continua presenza di rifiuti di plastica , con parametri dell’ ecosistema marino nella norma o comunque non in peggioramento vistoso.

Preoccupa la scarsità di pesce azzurro come le acciughe , pescate sempre di taglia più piccola e la rarità di avvistamenti squali , tartarughe e mobule . Ma anche i grampi erano scomparsi per lungo tempo , per poi riapparire , numerosi con sorpresa questa estate ,..

Siamo comunque ottimisti sul futuro del Santuario dei Cetacei : molti enti , organizzazioni, associazioni hanno capito dell’importanza della sua salvaguardia per continuare ad essere un’autentico acquario a cielo aperto , un ambiente unico per la sua biodiversità . Questo è il nostro Mar Ligure.

Quindi ottime le conclusioni della stagione 2019 e in attesa dell’inizio della prossima : state sintonizzati si ricomincerà ad aprile 2020.


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *