Squalo bianco
squalo bianco pescato in Tunisia

Secondo la Guardia Costiera Italiana la carne di squalo spacciata per pesce spada è una delle frodi  alimentari più comuni  nel nostro Paese.
L’Italia è il primo consumatore di carne di squalo in Europa e non è un primato invidiabile. Se chiedete a molti che sapore ha la carne di squalo vi risponderanno che non  lo hanno mai mangiato,…. 
Facile comprare in pescheria o nei supermercati filetti di pesce spada che si rilevano  essere ben altro . Molte etichette dimostrano che in padella cuciniamo speso palombo, verdesca , gattuccio , ecc….

La verdesca non è il solo squalo a essere commercializzato sotto falso nome, altre specie vengono vendute come ricciola, mazzola o gallinella, di cui la più a rischio è lo squalo smeriglio, Isurus oxyrinchus, anche detto Mako. Ovviamente sfilettati in mostra sono irriconoscibili .

Un esempio di un piatto comune che potrebbe contenere squalo, ma di cui non sospetteremmo mai, è il “fish & chips” tipico del Regno Unito, ma diffuso anche da noi .
Come molti altri pesci, lo squalo potrebbe contenere livelli elevati di mercurio; la Food and Drug Administration statunitense raccomanda di non consumarlo più di una o due volte al mese.

Ma le statistiche dicono nolto di più : sono ben 1.347 le tonnellate di squali pescate nel nostro paese e ovviamente non siamo gli unici nel mediterraneo , anzi .
Potete facilmente immaginare lo squilibrio ambientale che si crea nell’ambiente marino essendo gli squali al’apice della catena alimentare e le conseguenze non sono ancora del tutto note .

squalo
Filetto di squalo ( Riverlim Getty Images)

Delle circa 80 specie di pesci cartilaginei presenti nel Mediterraneo ( squali e razze ) la metà sono a rischio estinzione , ormai scomparse.
Situazione estremamente critica di impoverimento estremo del nostro mare .
Decisioni e interventi legislativi sono urgenti anche a difesa dei consumatori contro frodi alimentari molto diffuse e pericolose .
Continuate la lettura interessante su RIVISTANATURA.COM articolo di Andrea Di Piazza che apre gli occhi su un problema ambientale sottovalutato ma importante .

l WWF ha pubblicato da qualche giorno un report dal titolo Squali in crisi nel Mediterraneo: misure urgenti per salvarli” per avere un’idea della situazione reale .

La savana africana senza leoni sarebbe impensabile , ma è ciò che potrebbe succedere anche nei nostri mari senza squali,….


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *