governo italia
Fonte Istock

Il ministro italiano per l’ambiente Conte si è dato un gran da fare da quando è in carica e penso che il suo programma sia tra i  migliori  che in questo  paese si siano mai  visti .

[adinserter name=”Block 9″]

Effettivamente sembra molto preoccupato sulla situazione ambientale italiana . Ad esempio sulla salvaguardia del territorio , smog e rifiuti  ha idee chiare e intenzioni serie . Ma non si può fare a meno di notare  il suo predicare al vento , tutta carta morta :  il resto del governo sembra ignorarlo , il suo programma è bloccato.

Sarà sicuramente la cronica  mancanza di fondi che frena le buone intenzioni di Costa  .Sarebbe allora già bello vedere i suoi  progetti rimanere carta morta perchè fino adesso addirittura molti nel governo lo  hanno  contraddetto e frenato.

[adinserter name=”Block 8″]

Tutti hanno notato la levata di scudi contro l’ecotassa sulle auto o la limitazione dei motori diesel in Pianura Padana , la difficoltà a smaltire rifiuti per interessi incrociati di parte  con incendi dolosi connessi . E’ stato deciso l’aumento delle soglie d’uso di idrocarburi per i terreni agricoli e l’iter legislativo per la difesa del territorio è fermo in parlamento,  ecobonus per l’edilizia  e auto elettriche in forse e molto altro….

I soldi per una transazione ecologica verso energie pulite non ci sono e ovviamente i cittadini se tassati ( vedi gilet gialli  francesi )  rifiutano a priori  un’ipotetica  difesa dell’ambiente .

Bisognerebbe spiegare  agli europei che una crescita  economica infinita con i sistemi attuali è impossibile senza distruggere l’ambiente .  I politici  hanno il dovere di trovare le risorse , e tante , senza gravare con tasse ma incoraggiando anche i privati ad investire nel futuro e nelle nuove tecnologie .

Ad esempio migliorando l’efficienza energetica degli edifici  in Italia  con una legge ad hoc si ridurrebbe il fabbisogno estero del gas e di tanto .  Il gasdotto  Tap  tanto contestato e  che costa miliardi di euro di investimenti non avrebbe senso e il risparmio sarebbe quindi doppio .
In California è obbligatorio nei nuovi edifici installare fotovoltaico. Migliorare la qualità dell’aria significa a livello sanitario un risparmio enorme e quindi  l’investimento sull’auto elettrica sarebbe utile anche per il nostro deficit nazionale.

Le famose autostrade del mare che fine hanno fatto ?  Perchè continuare con migliaia di tir sulle strade e non usare il mare?  L’occupazione che si perderebbe nel cambiamento dal fossile al rinnovabile sarebbe riassorbita nelle nuove attività  . Industriali e i sindacati dovrebbero capirlo . Il nostro governo tutto dovrebbe capirlo.

[adinserter name=”Block 5″]

Al summit Cop24  di Katowice in Polonia l’Italia non è  considerata tra i tra i paesi  meno virtuosi , anzi ,  ma se da una parte siamo preoccupati per l’ambiente dall’altra il governo sembra  puntare sulle fossili ancora per molto tempo.

La Snam ha ricevuto finanziamenti per 4,7 miliardi di  euro  per infrastrutture  e l’OCSE nel 2018 ha stimato in   14 miliardi i sussidi pubblici alle fonti fossili .  Si capisce al volo perchè la resistenza delle lobby del petrolio sia così forte e per assurdo paghiamo tasse che finiscono nelle loro mani invece di migliorare la nostra vita . Terribile ma è così che il governo pensa di difendere l’ambiente , il clima , la nostra salute , le future generazioni.

 

 


Libri consigliati per  ragazzi /  letture di approfondimento :

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *